Dal mese di aprile a giugno 2020 le pensioni, come noto, saranno pagate in anticipo negli uffici postali. A Cesenatico, così come in tutta Italia, si parte domani (giovedì). Per evitare assembramenti agli sportelli, però, Poste Italiane ha comunicato che sarà necessario presentarsi agli uffici postali sulla base di un calendario stilato in base alla lettera d’inizio dei cognomi.

Ecco il calendario per il ritiro delle pensioni di aprile 2020

Dalla A alla B: giovedì 26 marzo
Dalla C alla D: venerdì 27 marzo
Dalla E alla K: sabato 28 marzo (mattina)
Dalla L alla O: lunedì 30 marzo
Dalla P alla R: martedì 31 marzo
Dalla S alla Z: mercoledì 1 aprile

La modalità di erogazione delle prestazioni previdenziali seguirà lo stesso schema a cognomi anche per il mese di maggio (i pagamenti avverranno dal 27 al 30 aprile) e giugno 2020 (dal 26 al 30 maggio). Il calendario con la ripartizione dettagliata per cognomi – spiega l’Inps – sarà comunicato in prossimità della scadenza.

Ovviamente anche negli uffici postali restano valide le misure di sicurezza precauzionali, ovvero l’invito ad indossare dispositivi di protezione personale (guanti e mascherine), entrare in ufficio solo all’uscita dei clienti precedenti e, infine, tenere la distanza di almeno un metro sia all’esterno che all’interno degli uffici.

Il calendario vale ovviamente se non si può evitare di ritirare la pensione in contanti. In caso contrario, le pensioni del mese di aprile per i pensionati, titolari di un Conto BancoPosta, di un libretto di risparmio o di una Postepay Evolution, saranno accreditate in anticipo il 26 marzo.

 
 
Please follow and like us:
Follow by Email
Facebook
Twitter

Lascia un commento