Da oggi un’insidia in più minaccia le nostre famiglie già pesantemente provate da questi giorni di lockdown: i malviventi travestiti da operatori della Croce Rossa.

Una possibilità tutt’altro che remota dopo che ignoti, questa mattina, hanno rubato negli stabilimenti della Croce Rossa e della Protezione Civile di via Marecchiese, a Rimini, alcuni container.

Nei box si trovavano infatti divise ufficiali della Croce Rossa, un casco d’ordinanza ed una bicicletta del pronto intervento. Da segnalare che le divise rubate sono di colore blu, dunque non più in uso agli operatori sanitari. Pertanto, se qualcuno nei prossimi giorni dovesse presentarsi a casa vostra con questa divisa, va subito denunciato perché, con ogni probabilità, si tratta di un truffatore o comunque di un malintenzionato.

 
Please follow and like us:

Lascia un commento