Diciamo la verità, quel romantico effetto abat-jour su viale Carducci aveva sollevato più di una perplessità, tanto che i commercianti del lungomare, bersagliati negli ultimi tempi da una serie di furti, avevano imputato l’escalation di colpi proprio alla scarsa illuminazione del viale.

Un problema ben noto anche all’amministrazione comunale che, dopo un’obiettiva disamina della situazione e qualche vibrata protesta, è corsa ai ripari. Lo ha annunciato questa mattina il sindaco Gozzoli sulla sua pagina facebook: “Abbiamo approvato il progetto esecutivo per il potenziamento dell’illuminazione pubblica a led su viale Carducci, nel tratto porto canale – via Venezia.

Un progetto – spiega il primo cittadino – da 130.000 euro finanziato grazie ad un contributo statale per l’efficientamento energetico. Saranno aggiunti 120 punti luce a led per rendere più illuminati marciapiedi e aumentare la visibilità e la sicurezza della zona”.

Il progetto, già approvato dalla Giunta, prevede che sui pali artistici presenti sul lungomare siano installati 120 pastorali dotati di luci a led ad alta efficienza necessari per l’illuminazione dei marciapiedi: “Un intervento necessario per migliorare la qualità del lungomare – afferma l’assessore ai Lavori Pubblici Valentina Montalti – il progetto è stato studiato per implementare l’illuminazione dei marciapiedi e restituire il giusto grado di sicurezza e di qualità che il viale merita. Inoltre, dalle verifiche periodiche dell’impianto di pubblica illuminazione potremmo valutare le  implementazioni necessarie a tutti gli impianti, specialmente in quei tratti dove l’impianto è assente e dove si valuteranno estensioni dello stesso”.

“L’investimento sulla pubblica illuminazione – spiega il Sindaco Matteo Gozzoli – ci ha permesso di intervenire in maniera diffusa su tutto il territorio comunale consentendo di migliorare le condizioni di illuminazione in vari punti. Nello specifico l’intervento in oggetto ci consente di migliorare i livelli di illuminazione dei marciapiedi e delle aree antistanti i negozi del viale, già segnalati da imprese e associazioni come poco illuminati per via anche dei pini. Un intervento che migliorerà la passeggiata sul lungomare e che migliorerà le condizioni di sicurezza rendendo il tratto più illuminato e visibile.”

 
 
 
Please follow and like us:

Lascia un commento