fbpx

Nel fine settimana di Pasqua i carabinieri hanno impiegato 16 pattuglie per il controllo del territorio. Al servizio si è aggiunto anche l’impiego di un elicottero che ha perlustrato le zone della riviera; per il controllo della spiaggia sono stati usati fuoristrada. I controlli hanno riguardato ben 530 persone da cui sono scaturite 31 sanzioni. Tra le scuse più bizzarre emerge chi, controllato alla guida della propria autovettura, si è giustificato asserendo di aver appena portato il proprio cane dal veterinario, circostanza poi risultata non veritiera, oppure chi, provenendo da Bellaria–Igea Marina (rn), è stato controllato nel comune di San Mauro Pascoli dove, a detta sua, si era recato per far rifornimento di acqua da una fontana pubblica.

I servizi di controllo del territorio proseguiranno quotidianamente con l’impiego di almeno 16 pattuglie dell’Arma al fine di prevenire ed eventualmente reprimere tempestivamente reati e per verificare la corretta attuazione ed il rispetto della normativa vigente ed emanata per fronteggiare l’emergenza sanitaria legata alla diffusione del “covid-19”.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply