Asporto? Domicilio?

Clicca qui e scoprili tutti!

 

I presupposti c’erano tutti. Auto contro bici, paraurti ammaccato e parabrezza incrinato dall’urto con il corpo dell’investito. A detta degli esperti di sinistri questo è uno dei casi in cui la tragedia è dietro l’angolo. Invece, per fortuna non c’è stato neanche bisogno di chiamare l’ambulanza. Da una prima e superficiale ricostruzione dei fatti, una 500 stava percorrendo viale Roma in direzione grattacielo. All’altezza di Piazza Comandini ha incrociato la bici con in sella un turista sulle strisce pedonali. L’auto pare stesse percorrendo la via a bassa velocità e questo ha inciso sulla mancata gravità del fatto. Per fortuna.

Il tratto di strada è stato temporaneamente interdetto al traffico con gli agenti della Polizia locale sul posto per i rilievi del sinistro, la regolazione del traffico e per estrarre la bici. Il pedale infatti aveva infilzato una parte del paraurti ed è stato difficile estrarlo. Resta il fatto che per fortuna un incidente che poteva avere gravi conseguenze non è sfociato in tragedia.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
 
 
 
 
 
Please follow and like us:

Lascia un commento