Asporto? Domicilio?

Clicca qui e scoprili tutti!

 
 

Il Comune di Cesenatico è al lavoro da diverse settimane per riuscire a riaprire il nido d’infanzia comunale Piccolo Mare a partire dal 6 luglio, garantendo il servizio per circa un mese, fino al 31 luglio.

Anche quest’anno dunque, seppure in forma leggermente ridotta, le famiglie e i bimbi di Cesenatico potranno avere questo importante punto di riferimento estivo. Il dialogo tra l’Ufficio Servizi per l’Infanzia ed Educazione Scolastica del Comune e le famiglie interessate va avanti da qualche giorno per raccogliere le domande di iscrizione e definire i partecipanti.

Se da una parte il Governo aveva confermato la sospensione delle attività dei servizi educativi fino al 14 luglio, con eventuali proroghe, la Regione ha invece riconosciuto la possibilità di apertura dei servizi 9-36 mesi che svolgano attività estive a sfondo ludico ricreativo e di risocializzazione. L’Emilia Romagna ha anche fornito stringenti disposizioni per la gestione dell’emergenza sanitaria.

Le regole.

I bambini saranno suddivisi in gruppi da 5 e avranno come riferimento un’educatrice stabile per tutto la durata della permanenza al nido che rimarrà aperto dalle 7.30 alle 12.30 con la somministrazione di merenda mattutina e pasto. Le entrate e le uscite dei bambini saranno concordate con le singole famiglie e scaglionati di dieci minuti per evitare assembramenti. Inoltre saranno disposti dei punti di accoglienza all’esterno della struttura dove verrà effettuata l’accoglienza. Qui avverrà la misurazione della temperatura da parte dei genitori, che dovranno autocertificare la buona salute del bambino al momento dell’entrata.

Abbiamo lavorato e stiamo lavorando per riuscire a ripartire anche con questo servizio molto importante per le famiglie e i bambini di Cesenatico. Il nido estivo è un punto di riferimento sia sociale che educativo, e nei prossimi giorni avremo l’ufficialità dell’apertura”, spiega il sindaco Matteo Gozzoli.

“Ci saranno regole ben precise da seguire e osservare ma contiamo sulla collaborazione dei genitori per riprenderci anche questo spazio di normalità in totale sicurezza. La nostra Amministrazione sta spendendo energie e risorse per garantire un sostegno educativo e sociale al territorio, sforzandosi di ricreare la normalità a cui siamo sempre stati abituati”, il commento dell’assessore Emanuela Pedulli.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
 
 
 
 
 
Please follow and like us:
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Lascia un commento