Le discipline ayurvediche scoprono il mondo della tricologia più avanzata e, dopo un lungo percorso di ricerca e passione, approdano al civico 58 di viale Roma a Cesenatico dove – rinnovata nel concept – sorge la Bottega del Capello di Ilenia Benaglia.

Non un semplice salone di parrucchiera, ma un vero e proprio laboratorio di trattamenti sensoriali dove, con l’ausilio di prodotti naturali, si sperimenta “working in progress” una nuova concezione olistica del benessere della cute.

E così, all’interno della sua bottega, contestualmente alla cura dei capelli, Ilenia offre tisane naturali ed effettua massaggi rilassanti per far sì che il corpo (e dunque anche la cute) si trovi nella massima condizione ricettiva: “I capelli sono lo specchio della nostra salute – spiega Ilenia – se una persona non è stata bene, ha assunto farmaci, si nutre in maniera scorretta o, soprattutto, sta trascorrendo un periodo prolungato di scompenso emotivo, il capello impietosamente ce lo rivela. Tanti casi di calvizie, ad esempio, o comunque di marcato indebolimento dei bulbi, hanno un’evidente matrice psicosomatica. Per questo, il mondo della tricologia impone un approccio a 360° in cui la cura specifica del capello rappresenta solo l’ultimo anello di una filiera di azioni molto più complesse ed inevitabilmente integrate tra loro”.

La Bottega del Capello è il primo e unico centro di Cesenatico che utilizza prodotti quasi interamente chimical-free, realizzati attraverso un nuovo metodo ‘biodinamico’ che parte dalla coltivazione delle piante officinali: “Un nuovo approccio eco-sostenibile – spiega Ilenia – che lavora con la filosofia equo-solidale del ‘km 0’ e che, nell’intera filiera dei prodotti, utilizza metodi sani e puliti che non contemplano l’uso di sostanze chimiche”.

Si tratta, in poche parole, della celebre “green chemistry” (la chimica verde) che sostituisce le sostanze di sintesi più nocive con alternative naturali, come il marrubio, la quinoa, l’alma e l’olio di marula, tutti nutrienti naturali di formidabile ricchezza che hanno benefici immediati sulla salute dei capelli.

Alla Bottega del Capello si utilizzano anche prodotti distillati ed oli essenziali pensati per trattare le anomalie cosmetiche del cuoio capelluto attraverso trattamenti personalizzati dotossinanti, dermoprotettivi, energizzanti e deforforanti. Il terzo punto cardinale della Bottega del Capello sono le Terre Tintorie Berbere, che offrono tutti i vantaggi della colorazione naturale. Si tratta di polveri millenarie 100% vegan che, oltre a garantire un effetto nuance naturale, hanno anche proprietà curative certificate: “L’uso di terre tintorie e spezie dell’area del nord Africa – conclude Ilenia – passa attraverso i secoli e risale ad un concetto di bellezza femminile quasi ancestrale. Tra le dune del deserto, le popolazioni Berbere, dall’antichità ad oggi, hanno sempre utilizzato terre e spezie per ottenere tinture naturali per i capelli. Una lunga tradizione di bellezza, associata ad una lavorazione e miscelazione delle piante che ha qualcosa di alchemico e che considero in perfetta sintonia con la mia visione della cura dei capelli”.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
 

Leave a Reply