Asporto? Domicilio?

Clicca qui e scoprili tutti!

 

Aveva fatto di tutto per accelerare la fine del lock-down, provando anche a mettere in difficoltà la Regione anticipando la riapertura delle spiagge, ma adesso che le maglie dei protocolli sembrano allargarsi, paradossalmente, la sindaca di Riccione, Renata Tosi, tira il freno e chiede uno stop alla movida: “Abbiamo rinviato anche le Olimpiadi, non credo che sia un dramma rinunciare alla Notte Rosa per farla nel 2021 — spiega Tosi — Io mi aspetto tra i 50 e i 60 mila arrivi nel weekend ed è una condizione ingestibile. Il divertimento sfrenato cui la Notte Rosa tradizionalmente si associa si concilia male con mascherine e distanza di sicurezza. Il problema non sono gli eventi ma l’afflusso di persone che arrivano e ripartono nel giro di poche ore, attratte dal ‘marchio’ della Notte Rosa”.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
 
 
 
 
 
Please follow and like us:

Lascia un commento