Asporto? Domicilio?

Clicca qui e scoprili tutti!

 

La protesta, stavolta, vien dal mare. E’ quella dei pescatori di Cesenatico che, oggi pomeriggio, sono usciti con le loro imbarcazione attraccando – a debite distanze – davanti al litorale di Cervia.

Qui, ospite del bagno Fantini, c’era il Governatore dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini a cui era indirizzata la protesta.

Casus belli la pesca delle vongole, da oltre tre anni interessate da una singolare ed inspiegabile moria: “Quelle che sopravvivono sono troppo piccole, al limite del commerciabile, se non addirittura sotto misura – spiegano i pescatori locali -. Come flotta ci atteniamo alle regole che prevedono dei fermi di due mesi l’anno per permettere ai molluschi di crescere, ma nonostante tutto le vongole restano piccolissime”.

Nei giorni scorsi, la marineria di Cesenatico aveva lanciato un appello alle istituzioni affinché il problema venisse affrontato nelle sedi opportune, ma ad oggi nessuno sembra averli ascoltati. Così, oggi, una decina di pescherecci è salpato dal porto leonardesco per rinfrescare la memoria al presidente della Regione.

“Bonaccini aiutaci a lavorare” si leggeva sugli striscioni montati come vele. Dall’arenile Bonaccini avrà notato?

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
 
 
 
 
 
Please follow and like us:

Lascia un commento