La clinica mobile anti-Covid ha iniziato il suo tour in Rivera. E i primi dati hanno dato esiti incoraggianti: su 510 tamponi nessun positivo al coronavirus.

I “test rapidi” con pungidito ai turisti sono partiti lo scorso lunedì su tutta la costa romagnola (da Cervia fino a Cattolica) dove ha fatto tappa il camper attrezzato di Ausl Romagna e Regione. Ambizioso l’obiettivo: sottoporre a tampone nasofaringeo il maggior numero di turisti possibile. In caso di positività al test pungidito viene subito effettuato il tampone per accertare la contagiosità del paziente. I risultati arrivano in tempo reale pochi minuti dopo la puntura e in caso di esito positivo viene subito disposta la quarantena fino alla mattina seguente, quando il paziente potrà considerarsi libero dall’isolamento in caso di esito negativo o tenuto a rispettare i 14 giorni canonici di quarantena in caso di esito positivo.

Fino a domani (domenica) il camper di Ausl Romagna stazionerà a Cattolica in Piazza della Nazioni a pochi passi dalle spiagge. A Cesenatico il camper sarà attivo in piazza Costa dal 21 al 23 agosto. Il camper sarà a Rimini dal 17 agosto per una settimana, poi sarà a Ravenna il 26 agosto in piazza Forlimpopoli a Lido di Savio; il 27 in piazza Dora Markus e il 28 in viale Vivaldi a Lido Adriano; il 29 in via Sighinolfi a Ravenna e il 31 agosto in piazza Italia a Marina Romea), San Mauro (dal 15 al 19 agosto in piazza Battisti a San Mauro Mare), Gatteo (dal 24 al 25 agosto in piazza Don Guanella), Savignano, Bellaria Igea Marina (dal 13 al 14 agosto in piazza del Popolo), Riccione (dal 9 al 12 agosto in piazzale San Martino), Misano (dal 3 al 5 agosto in via Litoranea sud angolo via Monti) e Cattolica (dal 6 all’8 agosto in piazzale delle Nazioni).

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
 
 
 
 
 
Please follow and like us:

Lascia un commento