Due dipendenti comunali di Cesenatico sono risultati positivi al Covid-19. L’Ausl, in collaborazione con l’amministrazione comunale, ha avviato lo screening a tutti i dipendenti dell’Ente.

L’Igiene Pubblica, a scopo precauzionale – come impongono i protocolli sanitari – ha disposto uno screening con tampone a tutti i dipendenti della sede di via Marino Moretti, 5. I primi dati sui test effettuati su amministrazione e dirigenti hanno dato tutti esito negativo. Entro poche ore è atteso un quadro completo della situazione.

Nella giornata di oggi (lunedì 10 agosto) è già stata disposta una sanificazione di tutti gli ambienti del Municipio.

Dalle prime indiscrezioni una dipendente avrebbe contratto il Covid-19 in famiglia per poi contagiare una collega. Fonti bene informate hanno individuato nella badante il “paziente zero” del nucleo familiare.

“Desidero ringraziare il personale Ausl del dipartimento di Igiene Pubblica. Dalla giornata di ieri (domenica 9 agosto) siamo in contatto constante per programmare lo screening. Nonostante il poco tempo a disposizione è stato programmato un test a scopo preventivo in tempi molto rapidi, ulteriore testimonianza della efficacia del nostro sistema sanitario regionale. Ora dopo i primi esiti confortanti ci auguriamo di poter presto ricondurre la situazione alla normalità. Nel frattempo auguro pronta guarigione ai due dipendenti al momento  in isolamento”, commenta il sindaco Matteo Gozzoli.

Ad oggi, lunedì, i contagiati a Cesenatico sono 5.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
 
 
 
 
 
Please follow and like us:
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Lascia un commento