Nella serata di ieri (lunedì 7 settembre) il sindaco Matteo Gozzoli ha preso parte ai festeggiamenti per un compleanno davvero speciale, i 100 anni di Tonino Capacci, originario di Ranchio ma trasferitosi a Cannuceto: una vita passata a Cesenatico lavorando come agricoltore, insieme ai suoi 5 figli e la famiglia numerosa che anche ieri lo ha accompagnato in un giorno di festa.

Il sindaco ha consegnato una pergamena per sottolineare il bellissimo traguardo raggiunto e poi ha avuto l’occasione di conoscere meglio Capacci con cui si è trattenuto per scambiare qualche parola. Tonino è stato arruolato nell’artiglieria e ha preso parte alla Campagna d’Africa. Ha partecipato alla celebre battaglia di El-Halamein ed è stato catturato dagli inglesi che lo hanno tenuto prigionieri per 6 anni in Egitto.

“È sempre emozionante e importante festeggiare una ricorrenza come questa: 100 anni sono un traguardo bellissimo, ancora di più in questi mesi così difficili. Parlare con Tonino è stato un regalo: mi ha raccontato alcuni passaggi della sua vita, ha visto e vissuto la storia d’Italia e anche di Cesenatico. La sua memoria così puntuale e la sua lucidità mi hanno colpito, e sono stato onorato di aver partecipato al suo compleanno”, ha spiegato il sindaco Matteo Gozzoli.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
 
 
 
 
 
Please follow and like us:

Lascia un commento