L’assessore regionale Raffaele Donini interviene, sulle colonne di Repubblica, sui casi di Covid tra gli insegnanti. E annuncia che lo screening sarà esteso a genitori e alunni.

Sono 11 i casi di positività fra gli insegnanti, emersi dai 53mila test sierologici effettuati sui 90mila previsti; 1279 gli esiti positivi, in 11 casi, come si diceva, confermati dal tampone. “Continueranno – ha dichiarato – le azioni di screening su insegnanti e in generale sul personale scolastico, che vogliamo allargare, da fine settembre, anche ad alunni e studenti, compresi i genitori. In quest’azione di screening stiamo coinvolgendo anche farmacisti e medici di base, che inizieranno a eseguire i test sempre da fine settembre. L’obiettivo è quello poi di garantire fino a 20.000 tamponi al giorno (stiamo acquistando anche tamponi nasofaringei rapidi, con il risultato in 20 minuti)”. Negli ultimi 40 giorni, ha ricordato Donini a Repubblica Bologna, “l’eta’ media dei contagiati si è notevolmente abbassata (circa 34 anni) e quasi la metà dei positivi rientra nella fascia che va dai 10 ai 29 anni”.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
 
 
 
 
 
 
Please follow and like us:
Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Lascia un commento