Il primo giorno alle urne per il referendum costituzionale vede un’affluenza vicina al 40%. Alle ore 23 l’affluenza, secondo i dati diffusi dalla Prefettura di Forlì-Cesena, è del 37,85% a Cesenatico. Un dato inferiore alla media della Provincia di Forlì-Cesena (40,07%) e a quella regionale dell’Emilia Romagna (41,60%). A livello nazionale l’affluenza si attesta al 39,40%.

Nella Provincia di Forlì-Cesena il Comune con maggiore affluenza è Verghereto con 59,87%, mentre quello con meno affluenza alle urne è Dovadola con 29,67%.

Ale ore 19 la media era del 30,95% a Cesenatico. Un’affluenza inferiore rispetto a quella provinciale che è arrivata al 32,46% e a quella regionale del 33%. A livello nazionale l’affluenza alle ore 19 si era fermata al 30,20%.

Nella Provincia di Forlì-Cesena il Comune con maggiore affluenza – così come nella prima rilevazione delle 12 – era Verghereto con 48,24%, mentre il Comune che meno è andato alle urne era stato Dovadola con un misero 23,72%.

Alle ore 12 l’affluenza era del 13,79 per cento a Cesenatico. Un dato leggermente maggiore rispetto a quello nazionale che si era fermato al 12,25%.

Nella provincia di Forlì-Cesena l’affluenza era del 14,14%, in Emilia Romagna la media era del 14,35%.

Nei Comuni della Provincia l’affluenza più alta si era registrata a Verghereto con un 17,84%, mentre la media più bassa era stata toccata a Portico e San Benedetto con un 7,83%.

+++ LE AFFLUENZE IN TUTTI I COMUNI DELLA PROVINCIA +++

La prossima rilevazione riguarderà i dati dell’affluenza alle ore 15 di domani (lunedì 21 settembre) quando chiuderanno i seggi.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
 
 
 
 
 
 
 
Please follow and like us:

Lascia un commento