A raccontare la sua bellissima storia è stata ieri l’edizione regionale di Repubblica. Un racconto commovente quello di Cinzia Giorgetti che, in città, tutti ormai chiamano la “maestra del cuore”.

Cinzia, da venticinque anni, fa la maestra alla Direzione didattica secondo circolo di Villamarina. La sua è una storia di forza, di coraggio, di dolore superato attraverso la sua incrollabile fiducia nella vita.

Il 9 marzo del 2018 scopre di avere un tumore maligno al seno. Si sottopone a ventiquattro sedute di chemioterapia prima dell’intervento di ottobre. Inizia poi la radioterapia che conclude a marzo del 2019 e ad aprile è già a scuola per amore dei suoi allievi.

Neanche il Covid e la didattica a distanza l’hanno fermata e oggi, malgrado i rischi di un contagio, non ha pensato neanche per un attimo di presentare un certificato medico perché lavoratrice ‘fragile’: “Mi sono sottoposta ad una visita medica prima di ricominciare ottenendo l’idoneità al servizio; il dottore che mi ha visitato, probabilmente stupito dal mio entusiasmo, mi ha anche chiesto se fossi stata contenta di ricominciare ed io gli ho risposto che non aspettavo altro”.

Il suo segreto? La forza che ricava dall’affetto dei suoi colleghi e, soprattutto, dei suoi piccoli allievi che, anche nei momenti più difficili, le hanno fatto sentire la loro vicinanza inondandole il cellulare di messaggi, disegni, canzoncine e ovviamente tanti cuori.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
 
 
 
 
 
 
 
Please follow and like us:

Lascia un commento