La redazione di livingcesenatico esprime la sua solidarietà al collega del Corriere Romagna aggredito nell’esercizio del suo lavoro di documentazione e di cronaca a San Vittore di Cesena. Esprimere solidarietà non è il minimo, ma il massimo che si possa fare. Nessun quotidiano infatti può educare 15 persone che se la prendono con UN lavoratore reo, secondo loro, di svolgere il proprio lavoro. Laddove l’istruzione, lo stato e l’educazione di base hanno fallito non possiamo eccellere noi.

A cavallo del 1500 Machiavelli scriveva: “Dove men si sa, più si sospetta”.  A quanto pare non abbiamo fatto molta strada.

Foto di copertina di Ekrulila from Pexels sappiamo benissimo trattarsi di una macchina analogica, cercavamo una bella foto per attirare attenzione. Ci siamo riusciti. Grazie.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Leave a Reply