A seguito di indagini epidemiologiche condotte in ambito extrascolastico, tre giovani in età scolare sono risultati positivi al tampone per Covid 19. Si tratta di un alunno della scuola media Pascoli di Gatteo, un alunno della scuola media di Savignano e un alunno che frequenta una scuola superiore di Cesena.

Immediatamente è scattato il protocollo di sicurezza scolastico anticontagio e personale dell’Igiene pubblica di Cesena ha effettuato sopralluoghi nei tre istituti, verificando in tutti il rispetto delle disposizioni finalizzate ad evitare contagi.

“E’ stato riscontrato un caso positivo da Covid-19 tra gli alunni di una classe della scuola media Pascoli di Gatteo – informa il sindaco Gianluca Vincenzi – si tratta di un caso asintomatico, per cui le condizioni del contagiato al momento non destano preoccupazioni. Rivolgiamo allo studente e alla famiglia i nostri migliori auguri di pronta guarigione. È immediatamente scattato il protocollo previsto dall’Ausl e come amministrazione siamo in stretto contatto sia con le autorità sanitarie che con la direzione scolastica che da subito si è attivata con gli adempimenti necessari. Questa mattina – continua il sindaco – prima che aprisse la scuola, un’azienda specializzata, incaricata dalla direzione scolastica, ha effettuato un’accurata sanificazione dell’aula e degli spazi comuni, inoltre tutti i compagni di classe e il personale scolastico entrati in contatto con il caso positivo sono stati posti in sorveglianza sanitaria domiciliare e in giornata effettueranno il tampone. In base all’esito degli esami si valuteranno i prossimi passi. Desidero ancora una volta richiamare l’attenzione di tutti sul rispetto delle basilari norme di prevenzione: uso della mascherina, igiene delle mani e distanziamento. Solo così è possibile limitare e contenere i contagi in caso di presenza di un soggetto positivo”.

Un caso alla scuola media è stato riscontrato anche a Savignano. Ne dà notizia il sindaco Filippo Giovannini. “L’ASL della Romagna ha individuato un nuovo caso di positività in una delle scuole di Savignano: si tratta di una bambina che frequenta le medie. A seguito del sopralluogo effettuato in mattinata, il Dipartimento di Igiene e Sanità Pubblica di Cesena ha deciso che compagni di classe, docenti e personale di supporto interessati potranno continuare regolarmente a frequentare la scuola utilizzando la mascherina e non sono in isolamento, avendo l’ASL verificato che la scuola ha rispettato le misure di prevenzione prescritte dall’Istituto Superiore di Sanità e della Regione Emilia Romagna, e non avendo la bambina frequentato la classe con sintomi”.

“I bambini hanno saltato solo le lezioni di oggi – spiega Giovannini – per permettere alla scuola la sanificazione straordinaria dell’aula come prescritto dall’ASL della Romagna, che continuerà a seguire la situazione sanitaria della classe attraverso tamponi conoscitivi, già programmati”.

 

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

Please follow and like us:

Lascia un commento