“Un sogno diventato realtà”. Così il sindaco Gozzoli questa mattina alla partenza del Giro d’Italia definisce la “giornata in rosa” di Cesenatico: “E’ un grande onore poter ospitare questa tappa – ha detto il primo cittadino – ma questa giornata è anche il coronamento di uno sforzo collettivo che neppure l’emergenza Covid è riuscito a spezzare”.

Dopo aver ricordato Marco Pantani (“il nostro campione a cui, in questi giorni, abbiamo dedicato alcune iniziative”), il primo cittadino ha sottolineato “lo sforzo di un intero territorio che, in questa tappa, ha visto coinvolti quasi venti comuni e ben tre province”, ricordando anche l’entusiasmo della gente, “la stessa che, in questi giorni, ha riempito con scritte e splendide coreografie i tratti più suggestivi del percorso”.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

Leave a Reply