C’è un’impresa, forse più goliardica che puramente agonistica, che vede impegnata una ciurma di ciclisti di Cesenatico e non solo. Parte domani, sabato l’edizione 2020 del “Ride ciclistico Cesenatico Firenze” per portare il verbo romagnolo là dove quello italico ha preso forma. Diciassette ciclisti e 4 driver si preparano a partire dal Ponte del Gatto di Cesenatico per raggiungere il Ponte Vecchio di Firenze. Se sul versante storico, artistico e architettonico non c’è paragone tra i due ponti, sul versante dell’idea, i partecipanti alla coast to coast  non hanno rivali. Un tour per bagnare i panni in Arno, andata e ritorno in due giorni, che per certi aspetti ricorda la pellicola Fight Club, ma senza pugni. Infatti mentre scriviamo stiamo trasgredendo alla prima regola del gruppo “clan-destino” a cui si può accedere solo se si conosce qualcuno del ride che affonda le radici negli anni ’70. E, per chi volesse unirsi all’impresa, è inutile cercare su internet. Unico indizio è quello di cercare… “nei peggiori locali, là dove si respira aria di copertoncini da corsa. Come in tutte le corse clandestine”.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

Please follow and like us:
Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Lascia un commento