“È veramente incredibile pensare che, ogni anno, oltre diecimila ciclo-amatori si sfidino su queste strade. Noi professionisti, sul tracciato della Nove Colli, abbiamo sofferto tanto…”. Parola di Vincenzo Nibali, uno che di tracciati difficili dovrebbe intendersene.

Certo, “freddo e pioggia hanno reso tutto più impegnativo – ammette il siciliano – ma questa giornata è stata veramente dura. E’ stata una prova di resistenza. Ho cambiato più volte maglia e mantellina per tenermi il più possibile asciutto. Giornate come queste, se fai poca attenzione, possono costare caro. C’è semplicemente da essere soddisfatti per averla passata indenne e guardare con un po’ di speranza alle prossime”.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

Please follow and like us:

Lascia un commento