fbpx

Nella mattinata del 1 dicembre 2020, i carabinieri di Cesenatico hanno portato in carcere a Forlì un cesenaticense di trentasei anni. L’uomo era già sottoposto ai domiciliari, ma al controllo dei militari presso la sua abitazione nelle prime ore di quel pomeriggio, non lo hanno trovato in casa.

A quel punto, i carabinieri si sono appostatisi nelle vicinanze dell’abitazione del potenziale fuggitivo e, dopo circa due ore, hanno “pizzicato” il ragazzo rincasare in bicicletta. Nonostante si sia trattata di una toccata e fuga, i carabinieri, constatando la violazione della misura cautelare lo hanno fermato. A quel punto l’uomo è stato portato in carcere a Forlì a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply