Oltre alla bici leggendaria del Tour 2001 che questa mattina il Ct Cassani consegnerà allo Spazio Pantani, nel giorno del suo 51° compleanno, il Pirata riceve idealmente un altro straordinario omaggio. In un’intervista esclusiva realizzata dal portale inbici.net, infatti, Faustino Coppi – figlio del Campionissimo – alla domanda “Ha mai visto un potenziale erede di suo padre?”, ha risposto così.

“Paragoni nel corso degli anni ne sono stati fatti, sono usciti molti nomi accostati a lui. A livello emozionale, da persona adulta, ho seguito alcuni Giri d’Italia e, se devo fare un nome, dico Pantani. Per come l’ho conosciuto io, era una persona molto buona e sincera trascinata un po’ dalle circostanze”.

 
 

“Ancora oggi è molto amato – ha aggiunto Faustino Coppi – ma se Marco avesse potuto correre di più avrebbe lasciato un’impronta ancora più profonda”.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
 

Leave a Reply