L’artista romagnolo Alberto Pazzaglia alias Betobahia e la Top Model brasiliana Livia Raquel Gomes de Oliveira sono i grandi protagonisti del brano “Ci vuole amore”, scritto tra San Mauro e il Sudamerica per riflettere sui disagi della pandemia mondiale.

Sull’asse Romagna-Brasile, Betobahia ci regala una nuova canzone a cui è allegato il Videoclip “Ci vuole amore”, un messaggio di speranza – spiega l’artista – “per affrontare i momenti tristi che ci stanno logorando”.

In questi giorni, bloccato dalla pandemia, Beto si trova nella località di Paripueira, vicino alla città di Maceio in Brasile. Qui, con tutto il suo staff, ha registrato i nuovi video musicali appena usciti su Youtube, come l’allegra ballata latina “Super Party” che sarà prodotta dalla casa discografica Novalis Edizioni e la nuovissima canzone romantica “Ci vuole Amore”, un video registrato insieme all’amica Livia Raquel Gomes de Oliveira, bellissima modella brasiliana di Maceiò.

Livia, 22 anni di fascino e solarità, adora lo stile e la moda “made in Italy”, ama cantare, ballare e cucinare ed è una divoratrice di piadina romagnola e di pasta alla Carbonara. Nei suoi progetti futuri c’è un bel viaggio in Italia e sicuramente in Romagna.

Beto e Livia insieme hanno registrato ben due videoclip di musica romantica.

 
 
 
 

“Ho scritto questa canzone nel marzo 2020 nella mia casa di San Mauro Mare esattamente un anno fa in piena pandemia – spiega Beto – una canzone che fa riflettere su quello che siamo e su quello che saremo dopo aver vissuto questo enorme disagio planetario. Alla fine, come dice la canzone, ci salverà l’amore e la speranza dentro ai cuori”.

La canzone e stata registrata a Bellaria Igea Marina assieme al maestro Luca Bongiorni e con la partecipazione alla chitarra di Corrado Vichi di Pesaro. Ora, a distanza di un anno, ancora in piena pandemia, è stato realizzato il video in Brasile.

“Anche qui – spiega Beto – sta arrivando la terza ondata e il paese si sta preparando con ulteriori restrizioni e lookdown per contenere la diffusione del virus. Tuttavia, io mi trovo in una zona dove l’indice di contagio non è alto e preoccupante. Ma come si dice qua tra i tanti ieri e domani, c’è un solo oggi da vivere e scoprire. Con amore, speranza e, soprattutto, col cuore”.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
 

Leave a Reply