Ci sono eroi quotidiani. Non solo perché portano avanti la propria impresa in un periodo di incertezza. Ma anche per l’idea su cui si fonda la loro attività. Senza stare troppo a spiegare i valori aggiunti di Ecopesce, partiamo dalla fine, da ciò che è successo sabato scorso proprio per renderli più chiari. A Cesena un gruppo di cittadini ha ricevuto casse di pesce fresco dell’Adriatico direttamente a “casa”. Non c’è stato bisogno di recarsi a Cesenatico. Non solo. Ecopesce infatti ha sviluppato e inscatolato una serie di preparati (leggi dei sughi, ndr) che raccoglie il sapore del così detto pesce dimenticato. A chi ne ha fatto richiesta è stato fornito un nuovo prodotto a base di zanchetti.

 
 
 
 

Tradizione e innovazione in questo caso non sono parole scritte per farcire un articolo. Sono valori fondanti questa iniziativa che trova apprezzamenti a pioggia dove viene proposto. Da Cesena a Milano. Da Gambettola a Ravenna. A questo link è possibile consultare la gamma di prodotti di questa preziosa attività di Cesenatico che porta il sapore della tradizione nell’entroterra.

Scommettiamo che ne sentiremo molto parlare tanto più ci allontaniamo da Cesenatico?

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
 
Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Leave a Reply