fbpx

“Il Governo pensi a fare arrivare le dosi e pretenda dalle Regioni che facciano le cose al meglio”. Così Stefano Bonaccini, presidente dell’Emilia-Romagna e della Conferenza delle Regioni a proposito dei problemi di approvvigionamento di vaccini Covid e del monito del presidente del Consiglio Mario Draghi alle Regioni.

“Non mi permetto di sindacare sulle singole regioni il lavoro dei miei colleghi – spiega Bonaccini – il nostro compito è di condividere col Governo delle scelte, poi ognuno risponderà di quello che fa”.

“È giusto accelerare sul tema delle età dove vi è il più alto numero dei deceduti” ma, sottolinea il governatore emiliano, le categorie da vaccinare erano state condivise e, all’inizio, AstraZeneca non era stato autorizzato anche per gli over 65: “Io credo sia giusto – sottolinea – il richiamo a fare di tutto e a fare di più per arrivare a vaccinare il prima possibile tutti gli ultra 80enni e, come abbiamo già cominciato, anche gli ultra 70enni”. Certo, aggiunge, vaccinare in alcune regioni prima “avvocati e magistrati, quello probabilmente è stato un errore”.
Quanto alle prenotazioni, “ha fatto bene il Governo a dire ‘laddove ci sono difficoltà noi ci siamo per dare una mano'”, invitando a usare la piattaforma delle Poste.
Per i ‘riservisti’ dei vaccini, in Emilia-Romagna “noi abbiamo delle liste, le cosiddette ‘panchine’, dove dove subentra qualcuno a chi non si presenta, che sono fatte dalle Asl e fanno capo alle persone che già devono essere vaccinate”.

 

L’ordinanza stabilisce inoltre che l’attività possa svolgersi esclusivamente con modalità che non prevedano l’ingresso dei clienti nei locali dell’esercizio, limitando all’essenziale i contatti tra addetti e clienti e utilizzando i mezzi di protezione personale anche durante i contatti con l’animale. Va sempre garantito il distanziamento sociale.
Il provvedimento è in vigore da oggi e fino al termine della dichiarazione di stato di emergenza nazionale fissato dal Governo ogni qualvolta l’Emilia-Romagna venga classificata come zona rossa, dove si trova in questo momento.
Nei giorni scorsi rappresentanti della categoria avevano organizzato proteste in regione.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

vignetta menghi
Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply