Grandissima vittoria di squadra per i Tigers Cesena che si dimostrano capaci di soffrire e di resistere ai ripetuti tentavi di rientro degli avversari, per ben due volte sotto la doppia cifra di svantaggio nell’ultima parte di match, dopo che i bianconeri, nel primo tempo, avevano superato anche i venti punti di vantaggio. Bravi i ragazzi di coach Tassinari ad approfittare di una serata storta al tiro di Cecina, ma soprattutto brava Cesena a difendere forte e a resistere al gioco duro degli avversari nei momenti cruciali del match.

tigers basket
 
 
 
 

In un contesto generale in netta crescita rispetto all’opaca prestazione di appena tre giorni prima a San Miniato, si incastonano le perle preziose dei singoli. A partire da Diego Terenzi, responsabilizzato dall’assenza di Dagnello causa gastroenterite. A fine fiera può appuntarsi la stella del +20 sulla casacca. Insieme a lui, fondamentali i punti raccolti da Trapani nel primo tempo, ben 12, con un sontuoso 12/12 a cronometro fermo. Percorso netto per la tigre numero 4

tigers basket

Primo tempo spettacolare anche per Pavicevic, che ringrazia coach Tassinari per il quintetto base in luogo di Dell’Agnello. Regala punti attingendo a tutto il repertorio, da fuori e da sotto. Tanto il lavoro sporco per Gioacchino Chiappelli che, segna poco, ma nel momento che conta creando il determinante divario a rimbalzo fra le due formazioni. Sempre più determinanti infine gli assist di Frassineti, che ne smazza ben 8 in una serata in cui segna anche 7 punti da playlist.

Al di là dei singoli è il gioco d’insieme a giovarsi di una crescita importante che porta i due punti a Battisti e compagni prima della pausa che regala allo staff tecnico pochi giorni di riposo. In compenso c’è tanto tempo da dedicare alla preparazione dello sprint finale, nel quale non sarà certo concesso margine agli errori, ma che, dopo la bella vittoria di questa sera, i bianconeri potranno affrontare con tanta autostima e ben confidenti di valere il playoff.

tigers basket

Il prossimo impegno per Cesena sarà la fondamentale trasferta di Empoli, l’11 aprile, quindi il 18 arriverà al Carisport Firenze.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

vignetta menghi
 
 
Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Leave a Reply