L’ambulante Sabina Magalotti, combattiva esponente sul territorio di Gioia Emilia Romagna, venerdì scorso ha nuovamente manifestato al mercato ambulante di Cesenatico.

Sabina si è infatti presentata con un cartello in cui contestava la decisione di vendere nel nostro mercato cittadino solo frutta, verdura e prodotti alimentari e florovivaistici.

 
 
 
 

La richiesta, diretta al sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli, è di poter vendere detersivi, saponi, profumi, cosmetici, biancheria, intimo, calzature, abbigliamento e prodotti per bambini, “come – sottolinea Magalotti- hanno già consentito nei mercati ambulanti di Ravenna, Faenza e Ferrara”.

 

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

vignetta menghi
 
 

Leave a Reply