Con già in tasca la promozione in serie A2, la Renato Serra Cesena è da oggi a Napoli per la terza ed ultima tappa del campionato nazionale di serie B di ginnastica artistica femminile.

Dopo la splendida prova di Siena (145,750 punti) Cesena comanda attualmente la classifica del girone con 288.10 punti davanti alla Ginnastica Heaven 286.00 e Auxilium con 280.10. La quarta (Savona) è distanziata di quasi dieci punti, dunque – poiché salgono di categoria le prime tre classificate – la promozione in serie A2 ha ormai il sigillo notarile della matematica.

Un successo netto quello di Siena con oltre quattro punti di lunghezza sulla seconda classificata (la Ginnastica Heaven) e addirittura sei sulla P.G.S. Auxilium, salita sul terzo gradino del podio: “Andiamo a Napoli con l’obiettivo di migliorarci ancora – spiega l’allenatrice Marina Meldoli – perché, anche a Siena, qualche decimo l’abbiamo lasciato per strada e dunque è giusto gareggiare sempre con l’ambizione di fare meglio. La squadra è quasi al top e dunque vorremmo chiudere in bellezza questa stagione”. 

 
 
 
 

L’unico problema è quello di Veronica Mauri che, alle prese ancora con qualche fastidio al ginocchio, gareggerà alla trave e al corpo libero, ma non al volteggio (la sua specialità). Al suo posto si cimenterà la baby Carolina Carlucci con Giada Maraldi alle parallele ed Alice Linguerri, Chiara Barzasi ed Elisa Agosti impegnate sui quattro attrezzi. 

“Un po’ di stanchezza c’è – prosegue Meldoli – perché il campionato si svolge nell’arco di poche settimane e dunque, sia sul piano fisico che mentale, le ragazze sono un po’ provate. Ma questo vale per tutte, non solo per le nostre ginnaste. In ogni caso, è stata un’annata molto positiva tant’è che, con il punteggio di Siena, ad esempio, avremmo detto la nostra anche in serie A2. Un bel segnale in vista della prossima stagione…”.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

valentino menghi
 
 
 
Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Leave a Reply