Ancora violenze contro le donne. E questa volta la storia ci tocca da vicino visto che la vittima è di Cesenatico.

Il suo “aguzzino” è un 41enne di origine tunisina arrestato nel forlivese con l’accusa di maltrattamenti, violenza privata e lesioni aggravate. L’uomo, all’inizio di aprile, avrebbe aggredito la convivente, originaria di Cesenatico, che aveva conosciuto da qualche anno, nei boschi di Portico, a 30 chilometri da Forlì.

 
 
 

Secondo l’accusa, accolta dal giudice che ha firmato l’ordinanza di arresto chiesta dalla procura, l’uomo avrebbe anche minacciato di uccidere la donna che, dopo una inquietante sequela di episodi di violenza, ha trovato la forza di fuggire dall’abitazione di lui e di tornare a Cesenatico dove ha sporto la prima denuncia.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

vignetta menghi
 

Leave a Reply