Saranno i campionati italiani AIS di beach volley (7-8-9 maggio) a decretare la ripartenza ufficiale del grande sport a Cesenatico. Un evento di formidabile richiamo per una località che, da sempre, ospita i grandi eventi dello sport nazionale.

torneo beach volley

Cesenatico, del resto, con la sua spiaggia, i suoi spazi le sue strutture è, da sempre, l’habitat ideale della vacanza sportiva. Una passione che nasce da lontano, da una cultura impressa nel genoma di una terra che ha dato i natali a grandi campioni, come Giorgio Ghezzi, il “kamikaze” degli anni ’50, uno dei pochissimi portieri della storia a vestire sia la casacca dell’Inter che quella del Milan; o come Azeglio Vicini, allenatore della Nazionale delle ‘Notti magiche”; o come Marco Pantani, il Pirata di mare che conquistò le cime delle montagne, scrivendo pagine memorabili del ciclismo moderno.

E proprio la bicicletta, con lo storico appuntamento della granfondo Nove Colli (quest’anno posticipata al 26 settembre), resta la disciplina sportiva più diffusa in questo spicchio di riviera dove la cultura “bike-friendly” è molto più di uno spot.

Le vie del centro e il lungomare sono infatti perimetrate da una moderna rete di piste ciclabili che collegano, in maniera naturale, tutta la città, ma anche le frazioni più periferiche. A Cesenatico spostarsi in bicicletta, in rollerblade o con la smart-mobility elettrica è una piacevole abitudine, il vero “elisir di lunga vita” per la gente del posto.

E poi ci sono i sette chilometri di spiaggia con i naturali campi di beach-volley, di beach-soccer e di tutto quel campionario di sport e passatempi che animano, da sempre, la vita dei 123 stabilimenti balneari della città. E per chi predilige divertimenti più soft, non manca mai la partita a biliardino, la sfida col frisbee o il rito secolare della corsa delle biglie.

Il tratto di mare antistante la zona di Ponente è invece la location ideale per gli sport d’acqua. Qui, dodici mesi all’anno, si danno appuntamento i grandi appassionati delle onde, quelli che si divertono sulle tavole da surf o con le varianti più spettacolari del kyte, l’ultima disciplina di quell’universo velico che, a Cesenatico, vanta solide tradizioni ed alcuni appuntamenti di rilievo internazionale (come le Vele di Pasqua).

Ultimo arrivato nel ricco carnet di impianti cittadini lo skate-park, un modernissimo invaso attrezzato per gli amanti delle rotelle. Incastonato nel parco di Levante la “vasca” è diventata molto presto un vivace centro di aggregazione per giovani e famiglie.

Dotato di moderne infrastrutture – dallo stadio comunale “Marino Moretti” al Palapeep per basket e volley – Cesenatico vanta anche un ricco brulicare di associazioni sportive che, soprattutto a livello giovanile, promuovono a tutti i livelli la pratica dello sport.

In città, dislocati in tutti i quartieri, non mancano palestre, campi da tennis, da calcetto e da basket, oltre a due estesissimi parchi pubblici dove è possibile fare jogging, yoga, risveglio muscolare o anche semplici passeggiate. A questo riguardo, da segnalare l’iniziativa “Cesenatico Cammina” che, una sera alla settimana, propone frequentatissime “camminate della salute” per chi ama prendersi cura di sé con l’attività motoria.

Il meteo dalla battigia!

Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Leave a Reply