Terminati i lavori allo skatepark di Cesenatico. L’ultimo tocco sarà l’installazione di cestini e panchine per cui è già stato predisposto tutto, intanto è stata completata la pavimentazione dell’anello perimetrale e la piantumazione del prato. In funzione anche la fontana di acqua pubblica a disposizione di tutti gli utenti e soprattutto il nuovo impianto di pubblica illuminazione che permetterà di “allungare la vita” dello skatepark: verrà – infatti – firmata un’ordinanza che prevede il prolungamento dell’orario di apertura.

Per questo insieme di interventi l’investimento è stato di 58mila euro: 40mila utilizzati sulla struttura stessa e già previsti in fase di progettazione; 18mila ricavati da economia, e utilizzati in collaborazione con Citelum per provvedere alla pubblica illuminazione che mancava.

Lo skatepark, impianto sportivo e di aggregazione che ha impreziosito Cesenatico in questi ultimi mesi, si completa e valorizza ancora di più una porzione del parco di Levante altrimenti poco sfruttata. La struttura che è già diventata un punto di riferimento per i giovani di Cesenatico si inserisce perfettamente all’interno del panorama della zona con cura del verde e la piantumazione di 170 alberature operata a novembre 2020.

 
 
 
 

“Come ripeto sempre il percorso di questo skatepark è un cammino di cui vado molto fiero: è stato pensato, condiviso con la cittadinanza, il comitato di quartiere e gli esperti della disciplina e poi realizzato in maniera innovativa e devo dire anche molto gradevole dal punto di vista estetico. Anche il concorso effettuato con i ragazzi delle scuole superiori per scegliere nome e logo è stato qualcosa di nuovo per Cesenatico e spero diventi una costante. Abbiamo cercato di rendere partecipi tutti e il risultato è apprezzabile. Questi ultimi lavori effettuati rendono tutto ancora più bello”, spiega il sindaco Matteo Gozzoli.

“Abbiamo terminato questo pacchetto di lavori che era già previsto e siamo in attesa della consegna di cestini e panchine ma lo skatepark è regolarmente aperto già da qualche settimana. La fontana di acqua pubblica e l’impianto di illuminazione sono due opere importanti dal punto di vista ‘pratico’, ma anche simbolico: lo skatepark è ancora di più un bene di tutti, una ricchezza per Cesenatico e per tutti i turisti che negli anni sceglieranno di venire qui”, conclude l’assessore Valentina Montalti.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
 
 
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Leave a Reply