Inaugurata l’insegna luminosa di Romagna Capitale in viale delle Nazioni. Una serata speciale in quanto è la prima sera in zona bianca. Un omaggio a Raoul Casadei che proprio in quella via ha costruito il suo recinto. Un simbolo di unione vist che proprio quel tratto unisce i due comuni; guardando il mare a sinistra è Cesenatico a destra Gatteo. Oggi l’inno della Romagna capeggia sui passanti illuminando la notte romagnola.

 
 
 

“Serata emozionante, una luce che ha il sapore di speranza e di ritorno alla normalità – ha detto il sindaco Matteo Gozzoli -. “Ricordiamo grande romagnolo, avremo voluto fare di più e lo faremo” ha aggiunto Vincenzi, il sindaco di Gatteo.

“Raoul – ha detto Mirko Casadei – ci ha insegnato ad essere ottimisti. E allegri con il sole nel taschino. E a pensare che la vita è bella come un bicchiere non mezzo pieno ma traboccante. Cerchiamo di portare avanti questo insegnamento e diffondere la sua positività”.

Un esempio di come la musica unisce popoli, comuni e cuori. All’accensione delle luminarie di ROmagna Capitale in viale delle Nazioni erano presenti il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli, di Gatteo Gianluca Vincenzi, l’assessore Regionale Corsini e la famiglia Casadei

Foto e video Federica Gualdani/livingcesenatico.it

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 

Leave a Reply