Martedì 29 giugno scorso due agenti della Polizia Locale di Cesenatico sono intervenuta ai Giardini al Mare fermando e identificando un uomo, un 24enne denunciato per violenza a minaccia a pubblico ufficiale, resistenza a pubblico ufficiale, oltraggio a pubblico ufficiale e danneggiamento.

Due agenti, durante un controllo di servizio mirato di sicurezza urbana-antidegrado e contrasto all’abusivismo commerciale, hanno notato un uomo disteso in posizione supina in compagnia di un cane bianco di grossa taglia. La pattuglia è così scesa dall’auto di servizio per verificare le condizioni di salute dell’individuo e dopo ripetuti richiami a gran voce, uno dei due agenti ha cercato di scuoterlo scuotendone leggermente il gomito.

A questo punto l’uomo ha cominciato a dare in escandescenze rivolgendo epiteto offensivi a entrambi i vigili: l’individuo ha anche sferrato un calcio violentissimo alla balaustra in legno di una “casetta” per lo scivolo dei bimbi rompendola. Il legno della stessa è addirittura volato via rischiando di colpire il volto di uno degli agenti. La situazione non si è calmata, l’uomo ha continuato a dare in escandescenza e così è dovuta intervenire un’altra pattuglia della Polizia Locale con a supporto anche una pattuglia dei carabinieri.

Prima di calmarsi e lasciarsi identificare, l’uomo ha anche cercato il contatto fisico con uno dei due agenti. Anche un passante, cittadino di Cesenatico, è stato oggetto degli insulti e delle minacce del 24enne, che è stato denunciato per violenza a minaccia a pubblico ufficiale, resistenza a pubblico ufficiale, oltraggio a pubblico ufficiale e danneggiamento.

 
 
 
 

“Ringrazio la Polizia Locale per questo intervento e anche i carabinieri della Compagnia di Cesenatico per il supporto fondamentale: in estate la nostra città cambia, aumentano le presenze e richiediamo ai nostri uomini uno sforzo importante che loro svolgono con grande professionalità e spirito di servizio”, commenta il vice-sindaco Mauro Gasperini.

Foto di repertorio

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Leave a Reply