Quando le sbarre del passaggio a livello si sono abbassate ha parcheggiato lo scooter sulle strisce pedonali davanti al Ponte del Gatto e poi, con lucida determinazione, dopo essersi tolto il casco, non appena ha sentito il rumore del treno in arrivo, si è buttato sui binari uccidendosi.

Un risveglio drammatico per Cesenatico che, in una calda mattina d’estate, deve fare i conti con un tragico episodio di cronaca.

Un uomo, arrivato sul posto con uno scooter Kymco People 125i One, per ragioni ancora ignote, si è suicidato davanti al Ponte del Gatto. Per il momento non si conoscono le generalità della vittima, anche se dovrebbe trattarsi di un 41enne di Cesena, al quale è intestato lo scooter. La Polizia sta cercando di capire se si tratta della stessa persona che era in sella al motociclo.

 
 
 

Sul posto Polizia, Carabinieri ed una pattuglia della polizia municipale giunta sul posto per la gestione del traffico.   

Il treno è ancora bloccato e, con il passaggio a livello chiuso, si registrano pesanti disagi per la circolazione sia per chi proviene da Cesena e sia per chi vuole immettersi sulla statale, anche se via Negrelli è attualmente percorribile.

Vista l’importante interruzione di servizio ferroviario che stradale, il Comune di Cesenatico ha mandato con Allert Sistem la segnalazione per trovare strade alternative.

Sul posto si attende l’arrivo del Pm e il medico legale, anche se al momento l’ipotesi più accreditata è quella del suicidio. Sul posto anche i volontari della Protezione Civile.

Il passaggio a livello è stato riaperto alle 10.40.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Leave a Reply