E’ tutto pronto per la X edizione della Maratona Alzheimer che si svolgerà a Cesenatico, dal 10 al 12 settembre prossimi.

Un traguardo importante per una manifestazione che resta la sola ad organizzare la più grande marcia per i diritti delle persone con Alzheimer in Italia.

Per il secondo anno insieme all’Alzheimer Fest, la Maratona Alzheimer può contare dal settembre del 2020 sul sostegno della Fondazione Maratona Alzheimer, costituita esattamente un anno fa con l’obiettivo di impegnarsi concretamente per affrontare le complesse tematiche poste dalle demenze e da chi è affetto dalla malattia di Alzheimer.

Dopo I webinar primaverili proposti come prima inziativa pubblica, ora la Fondazione è impegnata nel lancio della Petizione Nazionale per il diritto alla cura delle persone con Alzheimer sottoscrivibile qui.

Nove i punti specifici che la Fondazione Maratona Alzheimer chiede che siano recepiti nell’attuazione del PNRR, approvato in Parlamento:

1.       recepire completamente l’evidenza scientifica che riconosce le demenze come “malattie” e non come evoluzione obbligata del processo di invecchiamento; 

2.       valorizzazione e sviluppo di Comunità Amiche, competenti e consapevoli;

3.       Case delle Comunità come luoghi di prevenzione, cura e assistenza del declino cognitivo;

4.       adeguata strutturazione dei Centri Disturbi Cognitivi e Demenze;

5.       flessibilità e specificità dei modelli di assistenza domiciliare e dei centri diurni;

6.       ospedali di comunità come luoghi dove fornire cure di media intensità in tempi brevi;

7.       una nuova organizzazione delle RSA;

8.       percorsi ospedalieri dedicati alle specifiche necessità delle persone con demenza;

9.       revisione della formazione del medico di medicina generale.

 
 
 

Sarà possibile firmare la petizione a Cesenatico, dal 10 al 12 settembre. Dal 18 al 21 settembre, Giornata mondiale dell’Alzheimer, la raccolta firme della petizione si sposterà sulle 42 piazze d’Italia che ospiteranno la Maratona diffusa.

E’ ricco il calendario di incontri in programma alla decima edizione della Maratona Alzheimer. Come di consueto, Cesenatico offrirà la tradizionale ospitalità e il Parco di Levante del comune romagnolo metterà a disposizione uno spazio ampio e sicuro.

Si parte venerdì 10 settembre, alle ore 9.30 con l’incontro “In rete per la cura e la ripartenza”: la Fondazione Maratona Alzheimer incontra le Associazioni. Partecipano Emanuela Luppi, G.P.Vecchi Modena, Roberta Osti, Fondazione Maratona Alzheimer  e Marco Trabucchi, presidente AIP.

Si prosegue poi alle ore 11.00 con l’ “Apertura Galleggiante”: musica dei Cantagiro barattoli per l’apertura dell’Alzheimer Fest e della Maratona Alzheimer con: Stefano Montalti, Presidente Fondazione Maratona Alzheimer, Michele Farina Presidente Alzheimer Fest, Alessandro Poggiolini, Presidente AlzheimER.

Il Parco di Levante sarà lo scenario della Grande Marcia Alzheimer per i diritti, la cura, la ricerca che partirà venerdì 10 settembre alle 16.30. Parteciperanno Raffaele Donini, assessore alle Politiche per la Salute della Regione Emilia-Romagna, Maria Grazia Creta Vicepresidente Fondazione Maratona Alzheimer e numerose associazioni.  

Nel corso della manifestazione le partenze della Grande Marcia saranno scaglionate sui tre giorni, tutte le iniziative si svolgeranno nel pieno rispetto delle misure nazionali attualmente in vigore per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Sempre venerdì alle 18, presso la Colonia Agip, si svolgerà l’incontro “La cura e le cure alle persone con Alzheimer”, preceduto dalla presentazione della Petizione nazionale. Al dibattito interverranno Cecilia Di Donato, attrice, Laura Calzàvice presidente della Fondazione Iret, Raffaele Donini, assessore alle Politiche per la Salute della Regione Emilia-Romagna, Flavia Franzoni, componente del Comitato scientifico di Iress – Bologna, Stefano Montalti, presidente della Fondazione Maratona Alzheimer, Marco Trabucchi, presidente di AIP e Livia Turco, Presidente Della Fondazione Nilde Iotti. 

Maratona Virtuale

Dal 10 al 21 settembre si partecipa ovunque ci si trovi alla Grande Marcia Alzheimer, per correre o camminare chilometri solidali, sostenendo in questo modo la petizione nazionale per i diritti e la cura delle persone che vivono con una demenza.

Maratona Diffusa

Dal 18 al 21 settembre, Giornata Mondiale Alzheimer, si organizza nelle piazze italiane la «Maratona Diffusa» innalzando le 42 bandiere chilometriche di Maratona Alzheimer in altrettante piazze per sensibilizzare ai Diritti, la Cura e la Ricerca Alzheimer

Per avere tutto il programma completo consultare il sito www.maratonaalzheimer.it

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Leave a Reply