Continua a sollevare perplessità l’asfalto di via Donizetti che, per qualche enigmatica ragione, è stato completato solo a metà. Proprio così.

Il nuovo manto d’asfalto è stato regolarmente steso solo in una corsia, mentre la restante parte della carreggiata continua ad essere quella di sempre (usurata, sconnessa e piena di buche).

 
 
 

L’anomalia, per quanto provvisoria, crea una evidente situazione di pericolo perché i due asfalti (quello vecchio e quello nuovo) sono, di fatto, su due livelli differenti e dunque, in mezzo alla strada, si è formato un vero e proprio scalino.

E così, giovedì scorso, un signore che percorreva via Donizetti in bicicletta è finito con le ruote su quel “gradino” e, ovviamente, è caduto. Per fortuna l’uomo non ha riportato gravi conseguenze, ma l’episodio – come denunciato su molti social – è un campanello d’allarme che non può essere ignorato.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 

Leave a Reply