Magari controvoglia e con i dubbi di sempre ma, dopo l’annuncio del Governo sull’obbligo del Green pass nei luoghi di lavoro dal prossimo 15 ottobre, sempre più persone – anche in Emilia Romagna – hanno deciso di sottoporsi al fantomatico vaccino.

Da qualche giorno, infatti, si registra un netto aumento delle prenotazioni: ieri sono state 8.037, il doppio rispetto alle circa 4mila del giorno precedente.

 
 
 

In Emilia-Romagna, intanto, le persone che hanno completato il ciclo vaccinale hanno appena superato quota tre milioni, circa tre quarti dell’intera platea vaccinale, ai quali si aggiungono le persone che sono in attesa della seconda dose.

Dall’inizio della campagna, nella nostra regione, sono state somministrate 6.256.953 dosi.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 

One Comment

  • Lorella ha detto:

    Se non fosse per altro potrei dire …che bella soddisfazione per il governo!….dopo aver lavorato tanto e prendendosi tutte le responsabilità!….un vero scandalo!…in un altro monento questo governo sarebbe caduto.!…perché questo.!.perché tutta questa intransigenza !..il popolo si era e si è adeguato alle regole e rispettate ..anche per I viaggi col green pass!….questo è mettere con le spalle al muro la gente….tutto facile e prevedibile per loro….c’era da perdere tutto libertà, salute e sopratutto lavoro! …non c’è che dire..bella soddisfazione!…questa è lo stato che ci governa che si paga e che dovrebbero rispondere al popolo!…invece per gli errori il popolo l’ha pagata e la sta pagando tutt’ora !

Leave a Reply