Le donne si prendono il teatro. Al Petrella di Longiano un weekend interamente al femminile dopo il successo del mini festival dedicato lo scorso fine settimana al progetto Oltrepassi 201 di Maria Cristina Ballestracci.

Per il cartellone Play Teatro è in programma sabato 9 ottobre (ore 21) il monologo che la scrittrice e opinionista Michela Murgia ha dedicato al tema a lei particolarmente caro della condizione femminile nella nostra società: Dove sono le donne? si interroga la Murgia, sul palco insieme a Francesco Medda Arrogalla che cura la drammaturgia sonora e accompagnata dalle illustrazioni di Edoardo Massa.

 
 
 

Dove sono le donne? interroga su una condizione paradossale: “Se arrivassero gli alieni domattina e cercassero di farsi un’idea del genere umano probabilmente penserebbero che un virus misterioso abbia colpito tutte le persone di sesso femminile d’Italia”. Dopo aver interpretato in scena il premio Nobel Grazia Deledda nello spettacolo Quasi grazia, Michela Murgia, autrice tra le più impegnate nelle battaglie civili, porta per la prima volta in teatro il suo punto di vista sulla questione femminile in un lucido monologo che supera per sempre gli angusti confini delle quote rosa.

Il programma di Play Teatro prosegue nel pomeriggio di domenica 10 ottobre (ore 16,30) con il primo di due appuntamenti con Teatro C’art, la compagnia fondata da André Casaca, clown, regista e attore che ha inventato il metodo di educazione comico-relazionale. In cartellone al Teatro Petrella lo spettacolo Zona Franca di e con Federica Maffucci. Zona Franca è il territorio dove vivere la propria follia come atto di libertà. Un luogo dove venire trasportati all’interno di un mondo libero e fantasioso, ma con la profondità di una vita difficile e incerta, di Franca, la protagonista dello spettacolo. Franca, convinta di dover fronteggiare un’emergenza in scala globale, farà tutto ciò che le è possibile per mettere tutti in salvo, attraverso un dialogo diretto con il pubblico, raccontando “storie di ordinaria follia” giocando con il divertimento e il dramma del vivere quotidiano.

La compagnia Teatro C’art sarà di nuovo protagonista domenica 17 ottobre con lo spettacolo Rosa di e con Teresa Bruno: in scena una donna. Clown. Sola. O forse no.

INFO E PRENOTAZIONI: www.teatropetrella.it

Biglietti in vendita su vivaticket.it

Biglietteria del Teatro Petrella da giovedì 7 ottobre dalle ore 17 alle ore 20 – telefono 0547 666008

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 

Leave a Reply