Tanti piccoli furti che avvengono in estate a Cesenatico restano impuniti. Ma non sempre finisce così. La vicenda di un furto notturno avvenuto nel settembre di tre anni fa al Merendero è finito ieri davanti al giudice del tribunale dei minori.

 
 
 

Alla sbarra, con l’accusa di furto aggravato, un ventenne di Cesenatico di origine nordafricana (all’epoca dei fatti 17enne) che quella notte, assieme a due compici minorenni, si era introdotto nel locale sul lungomare Carducci rubando il fondo cassa della serata e un barattolo con le mance (totale 300 euro).

Il processo è iniziato ieri a carico del nord africano a Bologna (gli altri imputati in tribunale a Forlì) ed è stato rinviato per ascoltare i testimoni di quella vicenda. Per far luce sull’accaduto e stabilire le effettive responsabilità verranno visionate anche le registrazioni delle telecamere.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Leave a Reply