C’era anche il cesenaticense Mauro Mammana sul palco a Roma per la manifestazione contro il Green Pass. Un’iniziativa a cui hanno partecipato migliaia di manifestanti, ma rovinata dagli incidenti provocati da alcuni facinorosi vicini all’estrema destra.

Mammana, organizzatore di diverse manifestazioni anche a Cesenatico (la prossima in programma proprio questa sera, ore 20, in piazza Pisacane) ha preso la parola davanti ad una piazza gremita di gente per ribadire la sua posizione “apolitica” e per ricordare il suo impegno a difesa del diritto al lavoro.

 
 
 

Mammana era partito da Cesenatico con una ventina di altri concittadini e, su facebook, ha preso le distanze dagli incidenti avvenuti davanti alla sede della Cgil: “I violenti che hanno assaltato quell’edificio – ha detto – sono solo dei delinquenti che non c’entrano nulla con tutte quelle persone che a Roma volevano solo manifestare pacificamente per difendere le proprie idee ed i propri diritti. Assurdo etichettare questa iniziativa come una manifestazione fascista. In piazza io ho visto tanti lavoratori ed operai. Detto che i responsabili degli incidenti devono essere puniti, forse bisognerebbe iniziare anche a chiedersi per quale ragione tanta gente abbia deciso di scendere in piazza…”

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 

Leave a Reply