Sono trascorsi ormai cinque anni dall’introduzione delle Linee di Indirizzo della Regione Emilia Romagna sui Disturbi Gravi di Personalità (DGP) e quattro dall’approvazione da parte della Conferenza Stato Regioni del documento sui percorsi di cura elaborato dal Gruppo Interregionale Salute Mentale (GISM).

In questi anni sono stati creati nuovi protocolli sanitari che hanno dato impulso ad un cambiamento nei servizi di salute Mentale volto a migliorare l’offerta di cura per le persone con DGP.

 
 
 

Di questo e di altro si parlerà oggi e domani in un convegno scientifico in programma al palazzo del turismo di Cesenatico dal titolo “Disturbi borderline di personalità e le comorbilità affettive”.

L’appuntamento, alla sua undicesima edizione, sarà dedicato alle esperienze realizzate in Emilia Romagna e allo sviluppo, nei Servizi Pubblici, dell’offerta di cura per i pazienti con disturbi della personalità fondata sui trattamenti con evidenze di efficacia. Al centro della riflessione, la rete dei servizi che hanno fatto propria la terapia Dialettico Comportamentale nella prospettiva di un modello integrato e sostenibile.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Leave a Reply