Al largo di Cesenatico spunteranno 25 pale eoliche. Lo ha deciso la Capitaneria di porto di Ravenna che, dopo aver analizzato la domanda per il rilascio della concessione marittima per la realizzazione dell’hub energetico Agnes al largo delle coste ravennati, ha deciso di spostare la nuova progettazione un po’ più a sud.

E così la nuova opera eolica (valore un miliardo di euro) sorgerà al largo di Cesenatico, da 12 a 19 miglia dalla costa (ossia da 19 a 30 chilometri), dove verranno installate 25 pale da Saipem e dalla ravennate Qint’x.

La scelta della Capitaneria di spostare l’opera più a sud è stata assunta perché, nelle acque ravennati, le pale eoliche confliggevano con le rotte delle navi.

L’altro campo interessato dall’hub energetico è davanti alla costa ravennate, da 12,6 a 25 miglia, quindi da 19 a 40 chilometri, e prevede il posizionamento di 50 pale e generatori. È previsto anche un impianto fotovoltaico flottante.

 
 
 

Le osservazioni potranno essere presentate alla Capitaneria di porto nell’arco di 30 giorni. Il prossimo step burocratico sarà la valutazione di impatto ambientale.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 

Leave a Reply