È entrato nel vivo in queste settimane il piano potature 2021-2022 con gli interventi previsti e approvati su ben 794 alberature diffuse su tutto il territorio di Cesenatico e delle frazioni. Il piano nasce dall’analisi accurata del patrimonio arboreo esistente con particole riguardo al mantenimento e al buono stato del patrimonio vegetale, prestando attenzione anche alla sicurezza e all’incolumità die cittadini.

Gli interventi sono stati individuati tramite la conoscenza diretta del territorio acquisita sia durante lo svolgimento delle attività di manutenzione ordinaria ad opera della Cesenatico Servizi, sia tramite le segnalazioni da parte dei cittadini e degli Uffici Comunali competenti. Si procederà anche all’abbattimento di 23 piante che si trovano in condizione di pericolosità e che hanno ricevuto una precisa valutazione da parte degli agronomi attraverso VTA (Visual Tree Assestment). Al fine di preservare il patrimonio verde Comunale, gli alberi abbattuti saranno ripiantati in sede o in caso di impossibilità in aree verdi pubbliche.

 
 
 

Le operazioni sono già iniziate e andranno avanti in questi mesi con lo scopo di rendere il patrimonio verde della città non solo più sicuro ma anche esteticamente più bello e accogliente. Gli alberi e le piante di Cesenatico sono un patrimonio della città e questo importante intervento coprirà diverse zone che necessitavano da tempo di interventi. Il piano è coordinato dal dottor Fabio Ceccarelli, responsabile del verde di Cesenatico Servizi.

“Durante la precedente amministrazione abbiamo iniziato un lavoro organico e strutturato sulla manutenzione del verde pubblico, un tema che era stato trascurato e affrontato con superficialità: ripartiamo dopo 5 anni con ancora più slancio, avendo già eseguito una mappatura che ci permette di dire che per quanto riguarda il 2021-2022 procederemo alla potatura di 794 piante, mentre per il 2022-2023 sono già previsti interventi su 1.118 piante e per il 2023-2024 su 1.143. Ringrazio Cesenatico Servizi e tutti i tecnici per la collaborazione, la professionalità e la passione che ci permettono una pianificazione a lungo termine”, conclude il sindaco Matteo Gozzoli.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Leave a Reply