Ci sono gesti che solo in apparenza sono piccoli. Racchiudono un’essenza senza tempo, carica di significato e di sentimento. Basta saperla cogliere. Il reparto dialisi dell’Ospedale di Cesenatico si arricchisce con un’opera della pittrice Anna Maria Nanni.

L’opera impossibile da non vedere, si intitola “Foglia astratta” e era conservato nell’abitazione della pittriche che se ne è andata in punta di piedi lasciando un importante vuoto in tanti a Cesenatico e non solo.

 
 
 

Con voce profonda e distinta Ennio Ferretti, il marito di Anna Maria lo ha detto. “A questa presentazione purtroppo manca qualcuno – ha dichiarato – ma le anime, dall’aldilà, ci guardano e qui la presenza di Anna Maria è concretizzata da questa sua opera”.

Anna Maria ha trovato ispirazione per il suo lavoro in una foglia che ha ammirato in Grecia nel ’92 e che ha riprodotto su quattro tele con un attento studio delle forme e dei colori.

Alla cerimonia era presente anche tutto il personale del reparto che ha fortemente voluto l’istallazione in corsia a riprova del fatto che l’arte, come in questo caso non è fine a sé stessa. Ha una vera e propria utilità sociale che si esprime anche e non solo nel donare a chi passa un guizzo di colore in un ambiente spesso mono-tono. Ogni colore porta con sé una vibrazione, un significato e trovandosi davanti all’opera e ammirandola non si può che pensare di trovarsi altrove.

Presente anche il sindaco Matteo Gozzoli che ha dato a tutti appuntamento a domenica all’inaugurazione della mostra che vede altre opere di Anna Maria sul “piedistallo”. “Non eravamo pronti alla scomparsa di un’artista che ha sempre dato tanto al territorio dimostrando un grande attaccamento verso Cesenatico. Oggi Anna Maria continua a essere con noi con la sua energia, con i suoi colori e la sua fantasia”.

Il centro dialisi di Cesenatico, gestito dal Dott.Giudicissi, è una struttura satellite dell’Uo di Nefrologia di Cesena  ed è dotato di 6 posti letto, che d’estate con la stagione turistica diventano 9, per garantire le cure anche ai pazienti che vengono in vacanza sulla nostra costa, con un programma di dialisi attivo ormai da oltre 20 anni.

La Pittrice, Annamaria Nanni, nata a Cesenatico dove ha vissuto fino alla sua morte, era anche Scultrice e Mosaicista,  è stata Professoressa di storia dell'”arte alla scuola secondaria di Cesenatico Dante arfelli. Ha donato diverse opere sia al Comune di Cesenatico che di Cesena ,un’opera molto importante alla basilica della Madonna del Monte e ha esposto diverse opere in gallerie d’arte in tutta Italia.

Ha espresso infinita gratitudine anche  a nome dell’Azienda  il Direttore dott.Mosconi, per il dono che la pittrice ha voluto lasciare al reparto, in segno di riconoscenza  per il lavoro quotidiano degli operatori che prestano assistenza, ma anche per i pazienti e i loro accompagnatori, perché “questi gesti – ha affermato- aiutano a vivere meglio l’esperienza di cura e danno anche una maggiore speranza a chi è in attesa di un trapianto”.

 

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Leave a Reply