fbpx

I posti sono andati a ruba nel giro di pocoVinicio Capossela in concerto al Teatro Comunale di Cesenatico è sold out.

Il concerto che porterà in scena domenica 12 dicembre al momento è unica data in tutta la Romagna. Si intitola Round One Thirty Five e ricalca il primo disco di Capossela.

Il 12 ottobre di 31 anni fa usciva “All’una e trentacinque circa”. L’album, nato sotto l’egida di Renzo Fantini e tenuto a battesimo da Francesco Guccini, vinse la Targa Tenco e segnò l’inizio di un felice e caleidoscopico percorso artistico.

Domenica 12 dicembre, alle ore 21, Vinicio Capossela si esibirà in un evento speciale nel quale il cantautore ripercorrerà la storia e i brani del suo album di esordio.

 
 
vinicio capossela

La storia. “All’una e trentacinque circa” fu registrato su una cassetta in un pomeriggio d’agosto del 1989. Pochi mesi più tardi, la cassetta finì nello stereo di Francesco Guccini, e da lì nelle mani di Renzo Fantini, manager e produttore dello stesso Guccini e Paolo Conte. Un anno dopo la registrazione di quella cassetta, sempre ad agosto, prese vita e divenne una sorta di “film noir”.

Appena due anni dopo, nel 1991, il disco fu premiato con la Targa Tenco per la migliore opera prima.

“Così – si legge nella presentazione dell’evento – quell’orario di esibizione si è trasformato in un disco odoroso di pioggia e moquette. Lampi biografici, canzoni scritte ad anticipare la vita quando ancora ci si faceva pace. Asfalto, lamieroni, locali epifanici come l’Escandalo o il Corallo. Istantanee disarmanti che rendono epico il viaggio, in cui è il suono, più che il senso delle parole, a dare corpo al mondo”.

Numerosi i musicisti che saliranno sul palco. Oltre a Capossela (piano e voce) ci sono alle chitarre Jimmy Villotti, alla batteria Ellade Bandini, al contrabbasso Enrico “Lanza” Lazzarini. L’elenco prosegue con Antonio Marangolo ai sassofoni, Massimo Pitziani al Bandoneon, all’ Hammond Mimmo Turone, alle percussioni Peppe Consolmagno. La sezione degli archi vede al violino Emanuele Rossi e Massimo Barbierato, alla viola Daniele Pagella e al violoncello Luciano Girardengo.

L’appuntamento fa parte della rassegna del Teatro Comunale pensata dal Comune di Cesenatico.

Partner del cartellone teatrale: Radio Studio Delta e Sistemi Fotovoltaici.

Se non diversamente indicato dalla normativa, l’accesso al Teatro potrà avvenire solo con Green Pass rafforzato e per tutta la durata dello spettacolo dovrà essere indossata la mascherina.

Informazioni: Ufficio Cultura e Teatro – via Armellini 18 – Cesenatico – tel. 0547 79274. Dalle ore 10.00 alle ore 12.00 dal lunedì al venerdì (escluso festivi) – cultura@comune.cesenatico.fc.it – http://teatro.comune.cesenatico.fc.it – FB Teatro Cesenatico – Instagram teatro_cesenatico!

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

One Comment

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply