fbpx

L’ultimo appuntamento con Cesenatico Classica è in calendario domenica 23 gennaio alle 21Il Teatro di Cesenatico accoglie per l’occasione il progetto Casa Brahms, un sestetto di musica da camera che si può tradurre nel gran trionfo d’archi. Due violini, due viole e due violoncelli per realizzare un programma d’eccezione, caposaldo del Romanticismo che difficilmente viene riprodotto altrove.

 
 

“Suoneranno – spiega Thomas Cavuoto, direttore artistico insieme a Luca Troiani – il sestetto opera 18 di Brahms che è imperdibile in quanto perla del Romanticismo e un sestetto di Richard Strauss che si intitola Capriccio. Un evento che merita anche visto lo spessore dei musicisti sul palco”.

Sulla ribalta salirà Michele Torresetti del gruppo dei primi violini dell’orchestra di Stato Nazionale Bavarese a Monaco di Baviera. Si aggiungono Chiara Burattini e Giacomo Grava al violoncello, Leonardo Cella (violino), Matteo Rocchi (viola) e Matteo Torresetti (viola).

I partner del cartellone teatrale comunale sono Radio Studio Delta e Sistemi Fotovoltaici.
Il costo del biglietto è di dieci euro.

Biglietti. Prevendite e prenotazioni – Associazione Culturale Crescendo 335 1748737 oppure asscrescendo@gmail.com. I biglietti prenotati telefonicamente dovranno essere ritirati alla biglietteria del Teatro almeno 30 minuti prima dell’orario di inizio dello spettacolo.
L’apertura serale della biglietteria è alle ore 19.30 per gli spettacoli con inizio alle ore 21.00. Si trova presso il Teatro in via Mazzini, 10 a Cesenatico.

Se non diversamente indicato dalla normativa, l’accesso al Teatro potrà avvenire solo con Green Pass rafforzato e per tutta la durata del concerto è necessario indossare mascherina Ffp2.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply