fbpx

Brahms sarebbe stato fiero dell’esibizione del sestetto d’archi che è andato in scena domenica sera al Teatro di Cesenatico. Con una formazione che ha dovuto fare un cambio a 24 ore dall’apertura del sipario i musicisti hanno incantato il pubblico che li ha salutati con una tripla standing ovation.

 
 

Sul palco si sono esibiti Michele Torresetti (violino), Leonardo Cella (violino), Matteo Torresetti (viola), Matteo Rocchi (viola), Chiara Burattini (violoncello) e Giacomo Grava al violoncello. Sei talenti che già fanno parlare di sé e che la città di Cesenatico può fregiarsi di aver ospitato nella cornice del proprio Teatro comunale.

Il prossimo appuntamento è in calendario per sabato 29 gennaio per celebrare la Giornata della Memoria. È organizzata dall’Ass.ne Gan Eden e dall’Orchestra Gino Neri. L’ingresso è libero con prenotazione obbligatoria al 393. 6250774.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply