fbpx

Il mondo del foto-giornalismo è in lutto per la scomparsa di Carlo Morgagni, storico fotografo cervese de Il Resto del Carlino.

Classe 1945 (avrebbe compiuto 77 anni a maggio), Morgagni si è spento ieri pomeriggio nella sua abitazione a Pilastro. Lo hanno trovato, sul divano, con la testa reclinata sul suo computer, quello dove “lavorava” le sue fotografie.

 
 

Era un volto conosciuto in tutta la Romagna, soprattutto nel ravennate dove viveva con la moglie Virginia e la figlia Licia. Il suo nome era legato in particolare alla movida di Milano Marittima che aveva raccontato, da protagonista, per tanti anni, immortalando tutti i vip della riviera.

A tutti gli eventi mondani – in primis al Vip Master – Carlo non mancava mai.

Ex dipendente della centrale Enel di Porto Corsini, nel tempo libero aveva sempre avuto la passione per la fotografia che, negli anni, era diventata la sua seconda attività.

Nel suo immenso archivio fotografico quasi vent’anni di cronaca.

Oltre ai familiari e ai tanti amici che l’hanno apprezzato, Carlo Morgagni lascia in eredità a Cervia un patrimonio inestimabile di immagini che dovrà essere conservato e valorizzato, a cominciare dalla mostra – che aveva in progetto – alla Darsena del Sale.

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply