Stavano fuggendo dalla guerra e questa mattina, intorno alle 6.30, il destino si è accanito contro di loro.

Il pullman sul quale viaggiavano una ventina di profughi ucraini, tutti giovanissimi, stava percorrendo l’autostrada A14, all’altezza di Gattolino, nel tratto compreso tra Cesena e Valle del Rubicone in direzione Ancona all’altezza del chilometro 101.

 
 
 
 
pullmann ucraina

Le cause sono in corso d’accertamento. Sul posto la Polstrada.

Il pullman era diretto a Pescara e proveniva da Chmel’nyc’kyj, una città dell’Ucraina occidentale. Il bilancio è tragico: una giovane donna, di 32 anni,  deceduta e cinque feriti non gravi. La vittima è rimasta incastrata sotto il mezzo uscito di strada senza coinvolgere altri veicoli. Da quanto si apprende la ragazza deceduta viaggiava con i due figli di 5 e 6 anni.

Per gli altri ucraini in viaggio, a parte il grande spavento, non ci sarebbero state conseguenze tanto che potrebbero presto riprendere il viaggio per Pescara. Con un altro pullman fatto arrivare.

Sul posto il 118 ed i vigili del fuoco. Nel tratto interessato dall’incidente mortale si transita sulla corsia di sorpasso e non si registrano problemi al traffico.

Intanto della tragedia è stata informata anche la procura che aprirà un fascicolo per omicidio stradale.

 
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Leave a Reply