fbpx

Alberto Faccani sposta il suo ristorante Magnolia in collina, in particolare a Longiano, nell’entroterra romagnolo. Ma anche per Cesenatico ha in serbo grandi novità.

Era il 1° aprile del 2003 quando lo chef stellato decise di aprire il suo ristorante a Cesenatico. Un progetto di successo, che gli è valso riconoscimenti importanti come la Guida Michelin che nel 2015 gli riconobbe una stella, e nel 2018 una seconda.

“Da qualche tempo gli spazi del ristorante Magnolia mi stavano stretti, avevo bisogno di pensare più in grande – spiega Faccani sulle colonne di Repubblica -Il Magnolia mi ha dato tantissimo ma adesso ho bisogno di altro”.

 
 

Così il Magnolia cambia sede, si stabilisce a Longiano, in una dimora rurale, immersa nella natura di un parco secolare, con una piscina e alcune camere in cui soggiornare. E diventa Magnolia in Relais Villa Margherita.

Il nuovo Magnolia aprirà il 1° aprile, mentre l’ultimo servizio nella sede di Cesenatico è previsto per il 26 marzo.

Ma Faccani non lascia Cesenatico e anticipa un ritorno: “Presto prederà vita un nuovo progetto, si chiamerà Veranda e sarà una trattoria di pesce locale concentrata sulla griglia, con l’apertura prevista per l’estate”.

 
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply